Articles

15 Migliori cose da fare a Telford (Shropshire, England)

Questa nuova città nello Shropshire ha molto da farti ispirare, soprattutto se sei affascinato dal passato industriale dell’Inghilterra.

Telford è un punto di partenza per il Patrimonio Mondiale Ironbridge Gorge, dove gli imprenditori quaccheri hanno dato il via alla rivoluzione industriale nel 18 ° secolo.

Sulle rive vertiginose del fiume Severn si trovano vecchie miniere, altiforni e forni, tutti monumenti al progresso dell’industria pesante.

Il sito è riassunto dal Ponte di ferro (1781), letteralmente il primo ponte al mondo in ferro.

Ci sono dieci musei industriali intorno a Ironbridge, tutti a breve distanza da Telford.

Per la natura, la lunga cresta della Wrekin hill richiede di essere scalata, premiandoti con uno dei panorami più esilaranti dell’Inghilterra rurale.

Esploriamo le migliori cose da fare a Telford:

Ironbridge Gorge Museums

Ironbridge Gorge Museums Source: Paul Maguire /
Ironbridge Gorge Museums

Come il luogo di nascita della rivoluzione industriale nel 18 ° secolo, la Ironbridge Gorge a sud di Telford è un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Un ottimo modo per entrare in contatto con questo paesaggio industriale storico è quello di prendere un paio di giorni per vedere almeno alcuni dei dieci musei industriali in questo sito, tutti gestiti dal Ironbridge Gorge Museums Trust.

Questi sono tutti ospitati in fabbriche restaurate, magazzini, fornaci o nelle case dell’influente famiglia Darby.

Abbiamo incluso i cinque più convenienti e utili in questa lista, ma se sei uno storico impegnato, tutti e dieci meritano attenzione.

Il Museo della Gola di Coalbrookdale riassume la storia della gola di Ironbridge in un sublime magazzino neogotico del Severn.

Il Ponte di Ferro e Casello

Il Ponte di Ferro e CaselloFonte: John M / Wikimedia
Il Ponte di Ferro E Casello

Se c’è una vista per cominciare a Ironbridge Gorge, è il Ponte di Ferro che attraversano la Severn.

Costruito dal maestro di ferro quacchero Abraham Darby III, il Ponte di ferro fu il primo ponte al mondo ad essere costruito in ferro quando fu aperto nel 1781. Il disegno è stato fornito da Thomas Pritchard, che morì prima che la sua creazione fosse realizzata.

Il ponte è aperto solo ai pedoni e merita tutto il tempo possibile per ispezionare la sua costruzione, con 1.700 componenti ciascuno progettato individualmente e fissato come travi di legno, in contrasto con le costruzioni in ferro che sarebbero venute dopo.

Il casello ha un museo sulla storia del ponte, così come un centro informazioni per la più ampia Ironbridge Gorge.

Sulla sua parete è una “tabella dei pedaggi”, in dettaglio i prezzi per attraversare il ponte di ferro.

Il Wrekin

Il Wrekin Fonte: BerndBrueggemann /
Il Wrekin

Gli escursionisti di Telford possono gettare uno sguardo malinconico al Wrekin, che incombe ad ovest della città, non più di cinque miglia di distanza.

Una volta sormontato da un forte dell’età del ferro, il Wrekin è un famoso punto di riferimento al confine occidentale dello Shropshire e può essere visto in lungo e in largo, dalla Beetham Tower di Manchester a Cleeve Hill nel Gloucestershire.

Anche se il sentiero è ripido in alcuni punti, non è necessario essere alpinisti per conquistare questa vetta di 407 metri, ed è facile salire sul sentiero dall’autostrada M54.

Il Wrekin ha una geologia complessa ed è composto da roccia vulcanica precambriana molto più antica del Monte Everest.

In alto la vista è semplicemente straordinaria: Quando il tempo è sereno si può vedere in 17 contee.

Telford Town Park

Telford Town ParkFonte: Paul Walder /
Telford Town Park

Nessun tipico parco municipale, Telford Town Park è stato votato miglior parco del Regno Unito nel 2015 a seguito di un progetto di rigenerazione iniziato nel 2011. La line-up di strutture è lunga, e comprende un percorso di corde aeree, cinque aree giochi per bambini, un campo da mini-golf avventura, centro ciclistico, parco giochi d’acqua in estate, piscine di pesca e un centro visitatori con un caffè.

tutti Questi complemento parchi giardino sensoriale, giardini fioriti formali, chiosco e 62 ettari di Riserva naturale di salvaguardia brughiere, boschi, prati e stagni in un ex sito industriale che è stato abbandonato dal 1960.

Nel medioevo questa terra apparteneva ai Cistercensi Buildwas Abbazia, e l’unica reliquia che è un periodo Normanno Cappella, ricostruita accanto a Con Piscina dopo essere stato spostato dalla sua posizione ex dove Telford filiale di House of Fraser si trova ora.

Wellington

WellingtonFonte: Wozzie /
Wellington

L’insediamento più pittoresco della zona, Wellington è contiguo con Telford.

Prendendo il treno dalla stazione centrale di Telford ci vorranno esattamente sette minuti per raggiungere Wellington, che ha un affascinante groviglio di vecchie strade che sono state sede di mercato dal 1244. Oggi si trova all’interno di una sala vittoriana, che commercia quattro giorni alla settimana e ha 120 stallieri, metà al chiuso e metà all’esterno.

Ci sono macellai, venditori di frutta e verdura, panettieri, gastronomie, mercerie, gioiellerie, pescherie, commercianti di formaggi e molto altro ancora.

Finisci con una tazza di tè e una fetta di torta in uno dei due caffè del mercato.

Sunnycroft

SunnycroftFonte: Graham Taylor / Wikimedia
Sunnycroft

A Wellington puoi passare da una casa del National Trust che è molto diversa da qualsiasi altra.

Una villa suburbana che si avvicina allo splendore di una nobile casa di campagna, Sunnycroft (1880) è un tipo di proprietà ambita dalla classe media nel periodo vittoriano.

Ciò che rende Sunnycroft così speciale è la quantità di accessori e infissi d’epoca che sono ancora in vigore.

In questa tenuta di campagna in miniatura c’è un orto, stalle, frutteti, così come un giardino d’inverno delicato, armadietto delle medicine con 300 rimedi, un garage con un Daimler e una sala fumatori che serve tè.

Con il bel tempo si può giocare una partita di croquet sul prato, sotto le belle sequoie e tigli.

Hoo Farm Animal Kingdom

Hoo Farm Animal Kingdom Fonte: Martyn Wright / Flickr
Hoo Farm Animal Kingdom

Uno zoo compatto ma ben presentato, l’Hoo Farm Animal Kingdom è una mezza giornata in famiglia con un’ampia varietà di animali in cinque diverse zone.

L ‘ “Avventura africana ed eurasiatica” ad esempio ha gatti esotici come servali, caracal, gatti da pesca, suricati, puzzole, lemuri, lontre e una serie di gufi e falchi.

Quando visiti, controlla quali attività si svolgono durante il giorno, che si tratti di allattare agnelli e capre, camminare attraverso l’habitat dei lemuri, tenere i rettili, raccogliere le uova o guardare una corsa di pecore.

Blists Hill Victorian Town

Blists Hill Victorian TownFonte: Paul Maguire /
Blists Hill Victorian Town

A meno di dieci minuti di auto dal centro di Telford è un museo a cielo aperto che ti porta nel 19 ° secolo.

La città vittoriana di Blists Hill sorge su una vecchia zona industriale adibita a miniere di carbone, ferro e argilla refrattaria, oltre a altiforni e ceramiche per la produzione di mattoni e piastrelle.

Il museo è abilmente diviso tra una zona industriale con altoforno e ferro battuto, un paesaggio urbano vittoriano con case, ciabattino, un fotografo, sweetshop, una banca, ufficio postale, panetteria e negozio di biciclette, e la campagna bucolica dove c’è una chiesa di missione con un tetto di lamiera, casello e cottage squatter.

Gran parte dell’attività è incentrata sulla scena street vittoriana e industriale dove personaggi come un sarto, un fornaio e un ferraio ti parleranno dei loro mestieri, e potrai assistere a dimostrazioni come fonditori che versano ferro fuso e chimici vittoriani che inventano strane cure.

Jackfield Tile Museum

 Jackfield Tile Museum Fonte: Effervescing Elephant/Flickr
Jackfield Tile Museum

A Jackfield, a meno di 15 minuti da Telford, è possibile visitare l’ex sede di Craven Dunmill, uno dei migliori produttori di piastrelle di ceramica della Gran Bretagna.

Questo imponente edificio neogotico, è ancora utilizzato per la produzione di piastrelle decorative e ospita un museo sulla Shropshire le piastrelle industria, che risale al 1500.

Piastrelle prodotte in Jackfield ornata chiese, stazioni della metropolitana e pub, e questi interni sono stati ricreati al museo.

C’è una mostra dedicata all’industria delle piastrelle britannica e alla gloriosa tile art, ai mosaici pavimentali e ai pannelli informativi che puoi toccare.

Si può fare un giro della fabbrica di piastrelle il mercoledì mattina e portare i bambini per laboratori di piastrelle di pittura durante le vacanze scolastiche.

Coalport China Museum

Coalport China MuseumFonte: ell brown / Flickr
Coalport China Museum

Come grandi bevitori di tè, i Vittoriani hanno creato un boom della ceramica nel 19 ° secolo e manifatture come Coalport China hanno soddisfatto questa domanda.

La Cina fu prodotta in questi forni a Coalport dal 1795 al 1926, prima che l’azienda si trasferisse nello Staffordshire e alla fine fu assorbita dalla Wedgwood.

Oltre ai servizi da tè, Coalport China produceva anche vasi, miniature e servizi per la cena noti con il modello “Albero indiano”.

Presso la vecchia fabbrica può entrare nei forni per bottiglie giganti e visualizzare le collezioni nazionali ufficiali di Coalport e Caughley China.

I bambini non sono dimenticati, e possono partecipare a laboratori di pittura ceramica, e vestire come un vasaio vittoriano presso la galleria dei bambini.

Darby Houses

Darby HousesFonte: EddieCloud /
Darby Houses

Questa coppia di case georgiane, Dale House e Rosehill, vi darà la pista interna su una delle famiglie quacchere dietro l’industrializzazione della gola di Ironbridge.

A Dale House (1717) si può entrare nello studio rivestito in legno dove Abraham Darby III elaborò i suoi piani per quel famoso ponte di ferro.

La proprietà fu divisa in appartamenti nel 20 ° secolo, ma fu restaurata al suo aspetto del 18 ° secolo quando divenne un museo.

Accanto c’è Rosehill (1738), commissionato per Richard Ford, marito di Mary Darby e decorato secondo i gusti discreti dei quaccheri, con ritratti di famiglia, sagome e utensili da cucina georgiani come una gamma di ghisa.

Telford Steam Railway

Telford Steam RailwayFonte: Row 17 / Flickr
Telford Steam Railway

Da marzo a settembre puoi venire al vecchio capannone Loco su Bridge Road per percorrere un tratto lungo un miglio di quello che era la ferrovia da Wellington a Craven Arms.

Questa linea ha una storia lunga e sorprendentemente complicata che risale alla Wellington and Severn Junction Railway negli anni 1850.

La ferrovia corre tra tre stazioni utilizzando due locomotive a vapore (una 0-4-0ST “Rocket” del 1925 e una classe GWR 5600 del 1926), oltre a due motori diesel.

Al capolinea principale troverete anche un modellino ferroviario e una ferrovia in miniatura per bambini.

L’attrazione organizza speciali open day, serate “Murder Mystery” e un “Polar Express” nel periodo dell’Avvento.

Benthall Hall

Benthall HallFonte: Ian Capper / Wikimedia
Benthall Hall

Vicino alla gola di Ironbridge, Benthall Hall è una casa di campagna Tudor ancora occupata dalla famiglia Benthall, ma di proprietà del National Trust.

La sala, con belle bifore, camini turriti e timpani triangolari, fu completata intorno al 1580, mentre gli interni rivestiti in rovere, i soffitti in gesso e la scala fine sono invariati dal xvii secolo.

Un residente di Victoria, George Maw, sviluppò il giardino e i discendenti della sua collezione di crocus, assemblati in tutto il mondo, sono ancora in fiore ogni primavera e autunno nei giardini.

La Benthall Hall è aperta al pubblico il martedì, il mercoledì, il sabato, la domenica e nei giorni festivi da febbraio a ottobre.

Zoo esotico

Zoo esotico Fonte: Exotic Zoo / facebook
Exotic Zoo

Una nuova attrazione a Telford, l’Exotic Zoo ha aperto solo nel 2017, ma aveva già un’alta reputazione nella comunità in quanto i suoi fondatori gestiscono un servizio di terapia che porta piccoli animali a scuole e veterani militari.

Lo zoo ha una zona desertica, zona di foresta pluviale, Zona notturna e una fattoria didattica, e partecipa a iniziative internazionali di conservazione.

Lo Zoo esotico ha wallaby, ara, moffette, armadilli, serpenti, suricati, lemuri, gufi, coccodrilli e capre pigmee.

I custodi esperti ed entusiasti hanno tonnellate di esperienza nella gestione di questi animali e tengono colloqui regolari ogni giorno.

Wonderland

WonderlandFonte: James Clarke /
Wonderland

Una giornata fuori per i membri più giovani del clan, Wonderland è un’attrazione a tema fiabesco a Telford Town Park con giostre adatte a bambini fino a sei anni circa.

Il parco si trova in nove ettari di bosco naturale abitato da personaggi come Humpty Dumpty, Biancaneve, Alice e il Cappellaio Matto.

C’è anche un labirinto delle meraviglie molto amato, un campo da crazy golf a tema sul Jolly Roger, il Dinosaur Valley walking trail e un’area giochi al coperto.

A dicembre puoi anche venire per il Winter Wonderland Christmas Village.

Dove alloggiare: I migliori hotel a Telford, Inghilterra

Prezzo più basso garantito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.