Articles

TechWiser

Telnet è il protocollo informatico più vecchio che consente a due computer di comunicare tra loro tramite Internet o rete locale. Tuttavia, Microsoft ha deciso di rimuovere il server Telnet da Windows 10 e Windows Server 2012 in poi. È un buon passo considerando che Telnet non supporta la crittografia e i dati passano attraverso la rete in testo normale. Ma, cosa succede se ho bisogno di Telnet per scopo educativo? O cosa succede se non voglio configurare SSL dato che ho a che fare con un server pubblico.

Quindi, ecco alcuni modi per abilitare il client Telnet e il server Telnet su Windows versione 8, 8.1, 10 o Windows Server 2012 e versioni successive. Iniziamo prima con il cliente.

Leggi: Miglior gestore di pacchetti di Windows per le app di aggiornamento automatico

Come abilitare il client Telnet in Windows 10

Se si digita telnet nel prompt dei comandi si otterrà un errore che indica “Telnet non è riconosciuto come comando interno o esterno.”. Questo perché il client telnet è disabilitato in Windows 10 per impostazione predefinita. Per abilitare Telnet, vai al menu start e digita “Attiva e disattiva le funzionalità di Windows”.

Windows_Feature_Image

Nel prossimo pop-up, passare al Client Telnet. Fare clic sulla casella di controllo accanto ad esso e premere Ok.

windows_features_telnet_client

Windows ci vorrà del tempo per installare Telnet e una volta fatto, è possibile utilizzare il comando telnet in CMD o si può sparare l’utilità telnet dal menu di ricerca. Per fare ciò, premere Win + S e digitare Telnet.

telnet_utiltiy_client

Questo aprirà il client telnet direttamente all’interno di CMD e la finestra dovrebbe apparire come quella qui sotto.

telnet_client_cmd

Come abilitare Telnet Server per Windows 10

I client Telnet consentono di connettersi ad altri server Telnet. Non è possibile connettersi al proprio sistema e attivare comandi remoti. Per questo, è necessario un server Telnet e sfortunatamente non esiste un modo nativo per abilitarlo in Windows 10. È necessario installare applicazioni di terze parti per iniziare a servire Telnet sulla porta 23.

Le mie due utility preferite per farlo sono HK Telnet Server e KpyM Telnet Server. Entrambi servono un pubblico diverso.

Se tutto quello che vuoi è abilitare il server telnet per attivare comandi remoti sulla tua macchina, suggerirei HK Telnet server. È abbastanza facile da configurare. Semplicemente, scaricare l’applicazione e lanciare l’applicazione. È più simile a un’app portatile piuttosto che a un exe. Non appena si avvia l’applicazione, si ottiene una finestra mobile.

Hk_Telnet_Server

Qui, è possibile inserire il numero di porta da cui si desidera che Telnet accetti le connessioni. L’interfaccia utente è piuttosto semplice con opzioni minime. È possibile impostare un ID utente e una password per l’accesso telnet.

hk_telnet_page

L’app non fornisce un’opzione per forzare SSL o crittografia. Se si desidera una soluzione più grande con SSH come il messaggio di accesso personalizzato e il blocco IP, è necessario accedere al server KpyM Telnet. Durante l’installazione dell’app, verrà richiesto di avviare il server alla porta 22 (SSH) o alla porta 23 (telnet). Nel caso in cui, si sta per eseguire telnet scegliere la porta 23 ora, perché questa è l’unica volta che si vedrà GUI in questa applicazione.

kts_telnet_service

Una volta terminata l’installazione, è possibile configurare ulteriormente attraverso il demone KTS. Vai al menu Start e digita “Imposta kpyM Telnet SSH Server”. Si aprirà una finestra di dialogo nera in cui è possibile configurare impostazioni come utilizzare SSL, numero di porta, login_message, password ecc. Lo stesso demone fornisce anche le opzioni per avviare o arrestare il server telnet.

kpym_daemon_configuration

Parole di chiusura

La sicurezza è stata una delle principali preoccupazioni a causa della quale Telnet Server è stato rimosso da Windows. Si consiglia di non utilizzare telnet quando si tratta di dati sensibili. Tuttavia, nel caso di server pubblici, va bene se non si desidera impostare certificati di chiave di crittografia e SSL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.